Chi siamo


 

commedia dell'arte pulcinella, arlecchino e tante altre maschere per uno spettacolo dedicato alle giovani generazioni

Chi siamo

Siamo un duo nato nel 2010 nel mondo underground romano. Itineranti per tutta Italia produciamo spettacoli originali intrecciando collaborazioni con altri artisti per la loro realizzazione. Elemento che ci caratterizza è la commedia dell’arte come base pedagogica, di training e ricerca sulla simbologia e il grottesco. Nel 2012 Produciamo lo spettacolo No T’Avevo detto che supera le 100 repliche su tutto il territorio nazionale nella sfera dell’underground teatrale. Collaboriamo come animatori per la trasmissione televisiva Gli Sgommati dal 2012 al 2014 in onda su SkyUno. 

Partecipiamo nel 2016 alla Residenza Artistica Verdecoprente in Umbria e nell’estate del 2017 riceviamo il Premio del Pubblico al Palio Ermo Colle (Parma) con lo spettacolo Criucc’-l’esperienza dei treni della felicità. Nel 2017 e 2018 Collaboriamo con il Teatro di Limosa alla messa in Scena di due progetti site specific presso il Museo d’arte contemporanea Camusac di Cassino: Pinocchio e la favola del rifiuto, Giulietta senza Romeo. 

Partenza da Sabbionara-Avio (TN)

 

poETiCA

Diamo importanza al territorio inteso come globalità. Diamo importanza all’esperienza umana grazie alla quale matura la consapevolezza. Diamo peso alla memoria perché solo da essa si genera il futuro.

Pensiamo lo spazio teatrale non solo come luogo dove si interpretano i testi e le emozioni ma un luogo dove esperire o sfiorare la parte sensibile celata sotto le nostre buone maniere. Lì si presenta la commedia, intesa come svelamento dell’automatismo quotidiano che inevitabilmente scatena il riso riportando l’attenzione di veglia all’interno di quel che andiamo cercando: una complicità umana. 

Percorriamo una via di mezzo tra l’arte e la vita, una via che non si disinteressa della realtà che ci circonda tuttavia, non vuole una mimesi totale di ciò che rappresenta. Immagina situazioni e stati emotivi trovando nell’assurdità comica o tragica la stessa natura dei sogni.

Una proiezione che fors’anche spegnesse l’incanto di un’ illusione, accenda un sogno vero, una possibilità, una curiosità, un perché. 

 

 

Laura Pece

Teatrante. Autrice e Coordinatrice Scenica.

Di natali Latinensi, vive per 15 anni a Roma. Conclude la Laurea triennale in Arti e Scienze dello Spettacolo con indirizzo in Teatro e Arti Performative nel 2005. Tra il 2003 e il 2005 è tra i selezionati per partecipare al Corso Europeo di Alta Formazione sulla Commedia all’Improvviso, studiando con: Carlo Boso, Sergio Tofano, Claudia Contin, Ferruccio Merisi, Claudio De Maglio e Bruce Mayer. Nel 2005 con la Compagnia Universitaria de Gli Scalzi partecipa alla messa in Scena de Il finto marito per la Regia di Claudio De Maglio e sempre nello stesso anno nei panni di Arlecchino vince come Miglior Attrice non Protagonista al Festival Internazionale delle Scuole di Teatro a Varsavia (Polonia). Spettacolo andato in scena fino al 2007 in Italia, Argentina, Uruguay.Nel 2005 è tra i fondatori della Compagnia Balagan dove continua i suoi studi e ricerca sulla commedia dell’arte. Vengono prodotti spettacoli di CDA patrocinati dalla Società Dante Alighieri e portati sulle scene oltre che in Italia, in Polonia, a Malta, in Germania.Dal 2007 ad oggi integra al suo lavoro di CDA gli interessi per l’acrobatica aerea, l’arte di strada, le luci teatrali, il video e la fotografia.Integrando alla pratica teatrale seminari e workshop, tra i principali: Michele Monetta, J.Poul Denizon, Laura Curino, Pierre Biland, Eugenio Barba, Cesar Brie.Nel 2009 Frequenta a Madrid l’EMCA, studiando Acrobatica e Clown. Sempre nel 2009 è tra i selezionati per l’Accademia di Commedia dell’arte del Piccolo Teatro di Milano, studiano con Ferruccio Soleri e Stefano De Luca.Nel 2010 fonda insieme a Stefano Greco i Teatri della Viscosa con il quale produce spettacoli di teatro, di commedia dell’arte e performance di strada. Nel 2014 realizza e dirige il suo primo Documentario, sulla Commedia dell’arte, COMICI E DEMONI.

 

Stefano Greco

Teatrante. Autore. Ideatore e compositore di Musiche. Light designer e fonico dal 2004.

Di natali Foggiani, vive a Torino, Milano e Roma. Video maker per passione si occupa della parte tecnica di documentari e reportage a sfondo sociale per diversi progetti con associazioni romane. Dal 2009 comincia un percorso artistico teatrale e di performer. Scopre un naturale talento per la scrittura creativa esplorandola nella stesura dei testi per gli spettacoli prodotti dai Teatri della Viscosa. Nel suo percorso teatrale si forma attraverso master stage e laboratori in con: Carlo Boso, Massimo Machiavelli, Francesca Rizzi, Mamadeo Dioume, Claudio de Maglio, Michele Monetta e Mattei Belli. Ha frequentato la scuola di Circo Emca studiando acrobatica con la Maestra Elena Lario e Clownerie con Ernane Gené. Ha collaborato con Parteciparte per spettacoli di Teatro dell’oppresso per il progetto delle Navi della Legalità. Nel 2014 si occupa della parte tecnica, grafica e di post produzione del Documentario Comici e Demoni per la Regia di Laura Pece.Nel 2015 pensa, coordina e inizia la produzione di una serie radiofonica tratta dal romanzo storico Q di Luther Blissett.Scrive e compone canzoni e musica originale per tutti gli spettacoli dei Teatri della Viscosa. Suona la chitarra, il mandolino e tamburi a cornice. Si alterna fra il teatro e l’arte di strada e l’insegnamento dell’illuminotecnica per il teatro.

Chi ha collaborato con noi  

Francesca Carella Disegnatrice

Antonio Cicognara Musicista , compositore 

Francesca Bertozzi Pianista Insegnante di Filosofia e Storia

Andrea Frascaroli Musicista, compositore

Alessandro Morelli Video Maker

Tommaso Abatescianni Fotografo, videomaker 

Giulio Cordioli chitarrista detto  Il Saponaro

Michela Cesaretti Salvi Speakers http://michelacesarettisalvi.it/

Annalisa Gonnella Fotografa http://www.annalisagonnella.com/