Teatro ragazzi, Commedia dell’arte, Arlecchino, Pulcinella e tante altre maschere


Commedia dell’arte

GIRANDOLA DI SCENE COMICHE PER PUBBLICA PIAZZA

Commedia dell’arte, Arlecchino, Pulcinella e tante altre maschere.

 

Vi sarò in faccia eppur non mi vedrete,
E mi vedrete se sarò distante,
E all’occhio ed al color conoscerete,
Che sempre copre il vero il mio sembiante,
E, se dell’arti mie vaghi voi siete,
Cangerò cento forme a voi distante,
E accostando i miei lumi agli occhi vostri,
Saprò cangiarvi ancora in selve e mostri.

L’idea nasce dallo studio sui primi attori professionisti, SALTIMBANCHI e CANTASTORIE, unito alle tecniche degli spettacoli di strada contemporanei. Dedicato alla pubblica piazza ideale per rivisitazioni storiche medievali e rinascimentali.

La Commedia dell’Arte dedicata alla strada per un teatro ricco, gioioso e vitale, capace di parlare con semplicità a persone provenienti da ogni paese, a persone di ogni età. È una delle esperienze più significative della cultura italiana.

SPETTACOLO MULTIFORME composto da una serie di brevi scene. I personaggi sono quelli tipici della Commedia dell’Arte: PULCINELLA, ARLECCHINO, BALANZONE, PANTALONE, INNAMORATE, SERVETTE.
Caratterizzano Salti e Lazzi: l’acrobazia, la rumoristica, il coinvolgimento del pubblico, la velocità, la leggerezza, il ritmo dell’esecuzione.

SCHEDA