Scintille – questo non è il solito reading


PRESENTAZIONE  SCINTILLE

Storie temerarie e poetiche, storie di umanità e solidarietà, ma anche storie di tradimenti, di lotta e coraggio. Scintille è un racconto attraverso i ricordi personali dei protagonisti ma anche un’elaborazione dei racconti popolari che si sono tramandati su queste esistenze.

Un’epica contemporanea che vuole stimolare il coraggio attraverso la resistenza “per imparare a cercare negli accadimenti il valore della libertà e dell’uguaglianza”(Louis Michel)

Storie principali: 

-Louise Michel, maestra, animatrice della comune di Parigi del 1871. Attraverso il suo libro, un vero e proprio memoriale, si e precipitati a Parigi e si vive l’eccitazione della nascita della Comune, le riforme, i sogni, le utopie realizzate e, infine, il dolore per la fine di quell’esperienza. 

-La Banda Corbari: un’esperienza leggendaria gia al tempo della sua esistenza. Combattere non solo con le armi ma anche attraverso vere e proprie azioni di scherno del nemico. Sfatare la paura che la popolazione aveva dei nazisti e dei fascisti era uno dei loro obiettivi.

Fanno da contrappunto alle due storie principali altre due esperienze di vita:

Giordano Sangalli ribelle e partigiano di 16 anni (1945). Ripercorriamo il suo coraggio e la fine della sua breve vita attraverso un componimento musicale originale.

In appendice l’azione poetica di Antonio Mariano il pianista sulle barricate nella Bologna del 1977, del quale ci resta un sonoro e una poesia scritta da mano anonima e letta quel giorno su Radio Alice.

Presentato nel Comune di Storo (Tn) grazie alla collaborazione dell’Associazione Culturale D.O.C.

Realizzato grazie alla residenza artistica presso Associazione Loup di Mori (TN)

ESTRATTI VIDEO

Teatro Comunale Storo (Tn):